lunedì 8 gennaio 2018

Review party Dark Hero di Dora L. Anne

Ciao Cercatrici, oggi abbiamo il piacere di ospitare per il review party il nuovo romanzo in anteprima di Dora L. AnneDark Hero. Chicca ha letto il libro per noi.

Titolo: Dark Hero
Autore: Dora L. Anne
Editore: Self Publishing
Pagine: 338
Genere: Contemporary Romance - Non è un romanzo a tinte dark.
Costo: ebook 1,99

Trama:
Cosa succede quando tutto ciò in cui credi crolla inesorabilmente come un castello di carte?
Per Blake l’unica alternativa è quella di fare i bagagli e scappare lontano dalla sua piccola città, decisa a rifarsi una vita dopo che l’eroe dei suoi sogni, Logan, l’ha delusa strappandole a morsi il cuore.
In fondo l’amore puro che si racconta nelle favole non esiste, meglio buttarsi tutto alle spalle cercando la felicità altrove. Nella carriera, per esempio.
Il destino però è capriccioso e si diverte ad avvicinare quei fili invisibili che legano le persone: alcune cose non possono essere dimenticate e, a volte, il passato decide di tornare a trovarci. Quando succede Blake non è pronta a fare i conti con le proprie paure: nella specie l’uomo insopportabile che crede di odiare, adesso ricco e potente, molto diverso dal ragazzo semplice che ricordava.
Lui d'altro canto sembra possedere tutt’altre intenzioni, ben risoluto a non lasciarle scampo.
Per quale motivo? Non ricorda di averla lasciata? 
Le domande si moltiplicano sul filo del rasoio tra liti furiose e incontri rubati. 
Ma la più importante è una soltanto: fino a quando lei riuscirà a combattere persino contro se stessa?

*** Recensione ***

A volte mancarsi è l'unico modo
che rimane per
stare insieme

Blake è una giovane donna in carriera, una giornalista e fiore all'occhiello del quotidiano mensile New Age di arte e fotografia nella grande mela, New York, ma la crisi la porta al licenziamento e a rincorrere un destino che non le lascia scampo.
La sorella di Blake è la nuova proprietaria di un albergo, il Paradise Hotel, e le chiede di aiutarla nella gestione... è tanto tempo che Blake manca da casa, da Westfied, sette lunghi anni lontana dalle sue radici, lontana da un passato che ha graffiato il suo cuore, ma la gravidanza a rischio della sorella la porta ad accettare il ritorno dai i suoi cari.
Sette anni dolorosi e crudeli non sono bastati a cancellare il ricordo di Logan, da eroe a errore... sette anni che ancora bruciano sulla sua pelle.

Rammento il suo viso, il suo tocco, le sue parole.
Le risate. L'imbarazzo. I brividi sulla schiena.
Pentagrammi infiniti di note silenziose capaci di sciogliere il cuore ai suoi piedi.

Logan era il suo principe azzurro che fece innamorare la piccola Blake diventata adulta, dopo aver sofferto. E' una roccia che non vuole più illudersi, il suo Logan è ormai un capitolo chiuso.
Quando torna nella sua città, incontrare Logan è inevitabile ma non è più lo spacca legna della fabbrica del padre, è diventato ricco e potente e gli anni di silenzio di Blake, gli anni che aveva sepolto vivo il suo ricordo, ritornano a galla.

Conosco lo stile di questa autrice che ho avuto modo di leggerla nei precedenti romanzi, scorrevole e lineare dove si denota la passione di voler raccontare. Il romanzo è raccontato per almeno l'80 per cento dal punto di vista della protagonista vittima delle sue stesse bugie dove inganna se stessa per arrivare al punto di vista di Logan che svelerà il suo animo, la disperazione e il suo passato. La personalità di entrambi è ben caratterizzata, diretta e coinvolge totalmente attraverso i dialoghi che permettono di tenere un ritmo narrativo serrato facendo scorrere alcune ore piacevoli di lettura.
Nonostante il titolo possa far pensare a un eroe oscuro, questo è un romanzo rosa dove l'amore, nonostante sia sofferto ,è incalzante fino alla fine e la particolarità che ho già evidenziato in altre recensioni di questa autrice, è il talento di raccontare gli “amplessi” coinvolgenti, passionali ma mai volgari.
Consiglio la lettura a tutti quelli che amano le storie pulite, dolci e intrise di rosa.
Buona lettura

Chicca
LCDL

Nessun commento:

Posta un commento