giovedì 30 novembre 2017

Uscite Newton Compton dal 04 al 12 Dicembre 2017

Rose

In uscita il: 09/12/2017
 
Pag. 336

The Fowlers Sisters

Una nuova serie dall'autrice bestseller del New York Times

Le tre sorelle Fowler stanno arrivando


Si dice che per il figlio minore sia tutto più facile, ma è una bugia. Diversamente dalle mie sorelle non sarò mai notata per i miei successi. Lavoro sodo alla Fleur Cosmetics e non conto niente. Ma da quando ho messo al collo quel meraviglioso diamante le cose sono cambiate: stavolta è il mio turno di dire di no a mio padre, di risaltare sulle mie sorelle e di prendermi l’uomo che desidero. Quello che per la prima volta mi fa sentire libera.

Dimmi che ci sei

In uscita il: 10/12/2017
 
Pag.448
Rock Chick Series

Dall'autrice del bestseller Non dirmi di no, ai vertici delle classifiche per un anno


Jet McAlister ha un segreto che non è disposta a condividere con nessuno. Nonostante le sue stranezze, Eddie Chavez la trova mostruosamente sexy (per la verità anche lui non è niente male), ma Jet ha davvero troppi problemi per rendersi conto del suo interesse. Quando, però, Jet si ritrova in un vicolo con un coltello puntato alla gola dopo una notte passata in uno strip club, Eddie perde la pazienza: perché diavolo non si lascia aiutare? Lui è un poliziotto, potrebbe rendersi utile se solo la ragazza si decidesse a parlare. Ma Jet è testarda, senza contare che di norma è lei quella che risolve i problemi agli altri, e non viceversa. Ed è proprio per tirare fuori dai guai un’altra persona che Jet è finita in una situazione estremamente pericolosa. Tanto che se Eddie provasse a salvarla, non farebbe altro che mettere in gioco la vita della donna che ama.

Un'autrice bestseller del New York Times

Libri, amori e segreti.

Dicembre

In uscita il: 06/12/2017


Unisciti al gruppo di lettura: sei donne che si incontrano una volta al mese per parlare di libri

Nel piccolo paese in riva al mare di Little Sanderton c’è un bookclub di sei appassionate di libri che ha un appuntamento mensile per parlare del loro comune amore: la lettura. Nessun argomento è bandito: famiglia, amore, amicizia… il tutto accompagnato da un bicchiere di ottimo vino.
Grace sa che le vacanze natalizie quest’anno saranno molto diverse. Niente tacchino, nessuna decorazione, nemmeno un regalo sotto l’albero. Come farà a dire ai suoi figli che il Natale è stato cancellato? Ma, soprattutto, riuscirà a confidare a qualcuno il suo imbarazzante segreto? La vita di Grace è stata messa sottosopra, ma non esiste problema che il gruppo di lettura non possa risolvere…

Una dolcissima 

storia d'amore

In uscita il: 04/12/2017
 
Pag. 40

Dall'autrice del bestseller Ogni giorno per sempre

Sono trascorsi diciassette anni. Landon, Tom, Eric, Haley, Joey e Terry sono ancora una famiglia, ma hanno ormai messo su la loro.
Rachel Emily Owens è un’adolescente in piena crisi, e papà Tom e mamma Joey cercano di gestire al meglio questo momento così delicato. A scuola c’è l’incubo peggiore della ragazza: Ryker Carter. Il suo sorriso malizioso, i capelli scompigliati e gli occhi intensi mettono in soggezione chiunque. Ryker, adottato da Landon e Haley, ha la scorza dura e non rende la vita facile a Rachel. Nessuno deve parlarle o guardarla senza il suo permesso. Lui sa cosa vuole, ma sa anche che lei lo odia, e come darle torto?
Poco a poco, però, il loro rapporto burrascoso si tramuta in un sentimento profondo e dolcissimo in grado di minare pesantemente la pace che regna nelle rispettive famiglie. E, soprattutto, i loro genitori correranno il rischio di rovinare un’amicizia durata tutta una vita?

Dettagli prodotto

Se solo fosse 

vero amore

In uscita il: 05/12/2017
 
Pag. 90
Until Series 4.5

A volte la vita ci sorprende dandoci qualcosa di cui non sapevamo di aver bisogno


Mike Rouger non sta cercando l’amore. Ha deciso molto tempo prima che è molto meglio starsene da soli piuttosto che soffrire ancora a causa di una donna. Ma quando Kathleen Mullings torna prepotentemente nella sua vita, per giunta con un figlio adolescente, tutto è destinato a cambiare radicalmente. Come se non bastasse, non manca molto a Natale. Che cosa succede quando un uomo con le sue convinzioni incontra una donna tosta e che sa esattamente quello che vuole? 

Recensione: UNO SCATTO DI TROPPO di Eveline Durand

Carissime lettrici oggi Federica vi parla di “Uno scatto di troppo” di Eveline Durand edito da Delrai edizioni.
           
Titolo: Uno scatto di troppo
Autore: Eveline Durand
Editore: Delrai edizioni
Genere: Romanzi rosa
Pagine: 136
Costo: 1,99

Trama:
Lo conosco da sempre e so di desiderarlo da quando i miei ormoni hanno iniziato la loro prospera carriera. Mentre mi piega alla sua volontà con il tocco della sua lingua, reagisco irrigidendomi. L’unica cosa che riesco a fare è stringere le cosce, afflitta dal bisogno di sentire il suo tocco. Non sono ancora convinta, temo che sia l’ennesima messinscena per stuzzicarmi. È sempre stato così tra noi. «Se mi stai prendendo in giro, te la farò pagare» lo minaccio debolmente.
«Non vedi come mi hai ridotto? Sei tu quella che mi provoca sempre» ribatte. «Mi sono stancato di guardare e basta. Sai da quanto tempo sogno di farti questo?» insiste, provocandomi una sorta di capogiro.

«Lo hai nascosto molto bene…» 
«Chiudi il becco. Sei l’unica che mi riduce in questo stato, sei l’unica che sa tenermi testa così. Abbiamo bisticciato abbastanza. Adesso. Si. Fa. Sul. Serio.»

Una Bonet e un Roche, insieme. 
Quattro sorelle e un solo ragazzo. 
Quale di loro sarà destinata a stare con l’unico figlio dei Roche?
Da sempre Roche e Bonet condividono ogni evento mondano, comprese le chiassose feste di Natale. Ed è proprio durante una di queste che una giovanissima Juniper sente le crudeli parole del ragazzo che segretamente ama: Tutte tranne lei.
Anni dopo, Juniper è fuggita dal passato e si è trasferita a Brooklyn, diventando una promettente fotografa. Renè lavora come reporter in un noto programma di gossip, Blink Eye. Quando l’occhio della sua insolente telecamera colpisce Simon, il migliore amico di Juniper, i due sono costretti a scontrarsi. Determinata e con la lingua tagliente, lei tira fuori gli artigli e affronta il ragazzo che le ha spezzato il cuore. 
Come spesso accade, niente è come sembra, una rivelazione scioccante può sconvolgere i piani. Ma si può dimenticare il vero amore quando l’attrazione esplode?
Primo romanzo della serie Too Much: Una scrittrice troppo bugiarda, disponibile su Amazon. 

Secondo romanzo della serie Too Much: Troppo giovane per me, disponibile su Amazon.

Per info sulle nostre pubblicazioni: www.delraiedizioni.com

Chi è Eveline Durand?
Eveline Durand non ama molto parlare di sé. Come autrice, tanta riservatezza è da lei stessa giustificata con l'esigenza di lasciarsi andare alla scrittura, ma in realtà la sua è solo timidezza. Grande sognatrice a occhi aperti, ha sempre con sé un quaderno per prendere appunti, veste sempre di nero e le piace andare al cinema da sola. La sua libreria occupa l'intero soggiorno. Scrivere romanzi rosa è il suo modo per esprimere al meglio una sua teoria: l'amore romantico è molto più divertente se condito con una buona dose di torbida passione.

Recensione:    
Questo libro mi ha letteralmente conquistata. Se non lo avessi letto in anteprima per recensirlo giuro che prima o poi mi ci sarei imbattuta, lo avrei acquistato di sicuro e l’avrei letto e riletto perché è davvero fenomenale.
I protagonisti di questa favola natalizia sono Juniper Bonet e Renè Roche, amici da sempre, che provengono da due famiglie benestanti legate tra loro da generazioni le quali dimostrano di essere talmente unite da passare le festività assieme come un unico grande nucleo familiare.
Juniper è una ragazza che cresce in Virginia con dei genitori innamorati e affiatati e tre sorelle (di cui una gemella). Sin da piccola la nostra protagonista ha due passioni:
  1. ·        la fotografia: per questo ha un talento innato tanto da farla diventare la propria professione.
  2. ·         Renè: il suo amico d’infanzia per il quale nutre un sentimento sin da ragazzina

Renè, d’altro canto, è un ragazzo apparentemente scontroso e saccente ma di grandi principi e con un cuore grande che tenta di nascondere e di proteggere con il sarcasmo e nascondendo i suoi veri sentimenti per Juniper:

“E’ splendida quando si concentra dietro l’ obiettivo. Vorrei essere la nuvoletta di vapore che esce dalle sue labbra, la cinghia intorno al suo collo sottile. Ancora mi sorprendo di questi pensieri da romantico coglione, ma questa è la mia ragazza, lo è sempre stata, anche se non lo sa nessuno. Neppure lei.”

L’ attrazione fisica e mentale che lega i due già dalle prime pagine è innegabile e conquista il lettore, c’è un continuo tira e molla che va avanti nel tempo e le varie vicissitudini e le incomprensioni tra i due danno vita a un crescendo emozionante condito da colpi di scena e agenti esterni che rendono il tutto ricco e non banale.
Tra i due si alternano litigi e battibecchi a momenti di autentica passione:

“La Juniper che conosco non accetterebbe un simile affronto, lo manderebbe gambe all’ aria e finirebbe la partita in vantaggio. Ma lui si è messo a giocare sporco e sta usando il suo corpo per mandarmi messaggi contrastanti. Mi guarda cupo, mentre una vena di disperazione gli sfugge dagli occhi. Mi accarezza il ventre con un’ intensità che mi distrugge, le sue mani stanno scrivendo una dichiarazione d’ amore sulla mia pelle. Si abbassa e sospira al mio orecchio, poi mi bacia sulla tempia come se fossi il suo bene più prezioso”.

Ho trovato spassosissimo il personaggio di nonna Angie tanto svampita quanto acuta e che per certi versi diventa l’angelo custode della coppia.
La scelta della Durand di sviluppare la storia alternando i pensieri in prima persona di Jupiter e Renè è azzeccata e ben costruita, il lessico è davvero vario e appropriato, mai ripetitivo e il ritmo è incalzante.
Alla fine di ogni recensione dico se, più o meno, consiglierei la lettura del libro… beh dopo quello che ho scritto secondo voi cosa posso dire? Appena esce precipitatevi ad acquistare questa splendida storia a sfondo natalizio! Dal mio canto mi premurerò di leggere le altre due storie della serie TOO MUCH di cui questo libro fa parte! Buona lettura a tutti!

Federica
LCDL


Recensione: Oliver il gatto che salvò il Natale di Sheila Norton

Carissime lettrici oggi vi parliamo di "Oliver il gatto che salvò il Natale" di Sheila Norton, edito Newton Compton Editori.
Titolo: Oliver il gatto che salvò il Natale
Autore: Sheila Norton
Editore: Newton Compton
Genere: Narrativa
Pagine: 218
Costo: 4,99€ ebook 8,50€ cartaceo
Data uscita: 30 novembre 2017

Trama: 
Oliver è un gatto timido e pigro e raramente si spinge fuori dal pub dove vive. Il suo mondo è tra quelle mura, le avventure non fanno per lui. Ma la sua vita è destinata a cambiare da un giorno all’altro, quando un incendio divampa nella cucina e costringe Oliver ad abbandonare la dimora tanto amata. È giunto il momento di affrontare un ambiente per lui sconosciuto. Eppure Oliver non ha grandi difficoltà a farsi amare dagli uomini, che si mostrano gentili e premurosi con lui. Un giorno però, tra i volti allegri di tanta gente, nota una ragazzina molto triste e sola. Ha bisogno di un amico, pensa Oliver. E visto che siamo vicini al Natale, perché non diventare il protagonista di un piccolo miracolo… 

Chi è Sheila Norton?
Vive nell’Essex e ha iniziato a concentrarsi sulla scrittura dopo essere andata in pensione. I suoi romanzi più recenti sono pubblicati da Ebury (Penguin Random House) e sono storie che hanno come protagonisti gli animali. 

Recensione :
Carissime Cercatrici ho avuto il piacere di recensire questa anteprima Newton che uscirà il 30 novembre.
La magica storia del gatto Oliver, un gatto rosso che con quello che ha passato a pochi giorni dalla sua nascita, maltrattato e abbandonato, ha ancora un grande cuore. Ma grazie all'incontro con George la vita di entrambi cambierà, ed entrambi solitari diventeranno grandi amici.
Ma quando una notte il pub di George prenderà fuoco, non prima di avergli salvato la vita, Oliver scapperà dalla paura, rifugiandosi nel bosco. Ma grazie alla gentilezza degli abitanti di Big Broomform, un villaggio inglese, troverà una casa adottiva temporanea fino a quando il suo amato George, trasferitosi nel frattempo a Londra, non sarà di nuovo in grado di ricostruire il pub.
Da qui è tutto un susseguirsi di situazioni concatenate tra loro, Oliver imparerà a fidarsi di nuovo degli umani e sarà anche determinato ad aiutarli.
La storia è narrata dallo stesso Oliver mentre la racconta a un giovane micetto, preso dall'entusiasmo di sentire tutte le sue peripezie, una storia che ti cattura il cuore sin dall'inizio.
Non puoi fare a meno di amare il piccolo Oliver e la sua determinazione, in qualche modo cambia le vite di tutti quelli che incontra e forse potrebbe anche essere in grado di salvare il Natale...
Una dolce e calda storia che può essere apprezzata sia dai bambini che dagli adulti, concepito con amore e speranza, incarna lo spirito che presto ci troveremo a respirare con l'arrivo delle preparazioni natalizie anche da noi, e ci ricorda l'importanza di aiutare  le persone che incontriamo giornalmente nella nostra vita, e non solo al momento del nostro bisogno.
Questa storia ha un pò di tutto, umorismo, amore, scoperta, nascita, guarigione, speranza, contornato da un ambiente meraviglioso che completa tutto bene con il tema natalizio.
Non voglio svelarvi troppo, preferisco che vi facciate conquistare anche voi da questo gatto davvero speciale e dagli abitanti di questo fantastico villaggio... e come tutte le storie di Natale dovrebbero essere, anche questo è uno di quei libri dove gioia e miracoli li troverete quando meno lo aspettate.
Alla prossima lettura!

Elena Bellini
LCDL

Recensione: Baciami sotto la neve di New York di Catherine Rider

Carissime lettrici oggi vi parliamo di Baciami sotto la neve di New York di Catherine Rider, in uscita in Italia il 30 novembre 2017 per Newton Compton.
Vediamo di cosa parla questo romanzo.

Titolo: Baciami sotto la neve di New York (titolo originale “Kiss me in New York”)
Autore: Catherine Rider
Editore: Newton Compton
Genere: Chick-lit natalizio
Pagine: 256
Costo: € 10.00 cartaceo, € 4.99 e-book

Trama: 
La Grande Mela riuscirà a riparare due cuori infranti?

È la vigilia di Natale all’aeroporto JFK di New York. Charlotte è una studentessa inglese, in attesa del suo volo verso casa. Ha passato il peggior semestre della sua vita e non vede l’ora di lasciare a terra il malumore. Anthony è un newyorkese DOC e sta aspettando la sua ragazza per farle una sorpresa. Quello che non sa è che sta per essere lasciato, proprio in mezzo alla folla. Quando il volo di Charlotte viene cancellato a causa di una bufera, la ragazza si rassegna a trascorrere la notte in giro, in compagnia di Dimentica il tuo ex in dieci semplici step, il libro che ha appena acquistato al duty free, e di Anthony, che proprio non se la sente di tornare a casa. I due trascorreranno insieme la notte, chiacchierando e cercando di riprendersi dalle loro sconfitte sentimentali. Pian piano, grazie all’incanto della neve e alle luci magiche della città, la sofferenza lascerà il posto a qualcosa di nuovo nei loro cuori. Ma una corsa in metropolitana potrebbe impedire loro di rivelare quello che provano davvero: riusciranno a ritrovarsi prima che il volo di Charlotte parta per sempre?

Una storia romantica per chi sa scovare la magia nei fiocchi di neve

Chi è Catherine Rider? 
È lo pseudonimo degli autori James Noble e Stephanie Elliot. James Noble lavora nell’editoria e ha scritto diversi romanzi sotto vari pseudonimi. È un vero londinese ma passa il tempo a fantasticare su una vita a New York. Stephanie Elliot lavora come editor a New York e vive con il marito e la figlia a Brooklyn. Adora fare lunghe vacanze a Londra, perché le piace il modo di fare degli inglesi.

Recensione:
Adoro i libri ambientati nel periodo natalizio. Non appena superata la metà di novembre mi tuffo sempre con gioia nelle storie ambientate a ridosso delle festività, con due protagonisti alla ricerca di riscatto, circondati da atmosfere da cartolina che hanno la capacità di addolcire anche l’animo più cinico.
“Baciami sotto la neve di New York” ha tutte le caratteristiche per rientrare in questa categoria.
Abbiamo due protagonisti sentimentalmente ammaccati: Charlotte, ragazza inglese dai modi pratici e una pronuncia “alla Downtown Abbey”, scaricata da due settimane dal suo ragazzo, e Anthony, ragazzo newyorchese che invece viene scaricato in modo abbastanza brutale davanti agli occhi nostri, di Charlotte e di parecchi frequentatori dell’aeroporto JFK.
Abbiamo un’ambientazione da favola: nientemeno che New York alla vigilia di Natale, con le sue luci colorate, la sua atmosfera innevata e quel pizzico di magia tipico della Grande Mela e ben descritto dagli occhi di turista di Charlotte. 
Abbiamo una notte, una sola notte di tempo per affrontare “i fantasmi del Natale passato”, per prendere coscienza del punto in cui i due ragazzi sono con le loro vite e soprattutto per capire che cosa vogliono davvero nel loro futuro. Charlotte deve decidere se dare fiducia alla città in cui le si è spezzato il cuore per la prima volta, lasciando la sua famiglia in Inghilterra per l’ignoto, mentre Anthony ha a che fare con la delusione di non essere mai stato una vera scelta per la sua ex ragazza, che va ad aggiungersi alle aspettative familiari che gravano su di lui e che non lo vedono all’altezza di suo fratello.

Mi ha sempre ritenuto un po’ troppo fantasioso, troppo debole per vivere in questo brutto, grande mondo. La cosa peggiore? Stasera avrebbe ragione.

Charlotte e Anthony sono due protagonisti comuni, e questo è stato l’aspetto che ho apprezzato di più assieme alla narrazione veloce, dinamica e ironica. Charlotte è un’inglese assolutamente non snob, con una simpatia trascinante e un’impulsività che dà il via alle vicende dell’avventura notturna. Anche Anthony è un bel personaggio: per una volta non abbiamo un bellone alla cui vista ci si strappa i capelli ma un ragazzo carino, a tratti impacciato, a tratti spavaldo, con un pessimo gusto nell’abbinamento dei colori ed eppure apprezzabile in tanta normalità.
Il romanzo si sviluppa sui punti del libro di cui Charlotte entra in possesso per sbaglio, Dimentica il tuo ex in dieci semplici step: dopo una prima titubanza, lei e Anthony si trovano a girare insieme per la città seguendo i dieci passi del manuale di auto-aiuto, cacciandosi in situazioni più o meno tragicomiche. Tra queste, alcune sono divertenti e credibili, altre forse sono un po’ meno verosimili, ma per le amanti del genere chick-lit non sarà un problema. 

A volte il Natale è proprio questo. Cavarsela alla meno peggio, fare il possibile per mantenere i nervi saldi quando la finta felicità attorno a te non fa che ricordarti di non essere felice.

Ho molto apprezzato lo stile immediato e diretto, anche se in un punto particolare ho sentito la mancanza di un approfondimento: quando viene tirato in ballo un episodio dalla grossa portata emotiva del passato di Anthony, mi sarei aspettata un po’ più di introspezione. In ogni caso, il romanzo nella sua leggerezza affronta il tema della fine di una storia d’amore in modo scorrevole e gradevole, anche grazie alla doppia narrazione in prima persona che ci fa entrare nella testa di Charlotte e Anthony svelandoci pian piano come cambiano l’una agli occhi dell’altro.
Un’unica cosa mi ha lasciata parecchio perplessa: l’età della protagonista che influenza le tempistiche della storia. Charlotte ha solo diciassette anni, ha trascorso un semestre in trasferta a New York e nel caso tornasse per frequentare il college, lo farebbe tra ben otto mesi. Il romanzo si svolge tutto in una notte, lei e Anthony hanno una manciata di ore per scontrarsi, capire di provare qualcosa l’una per l’altro e scegliere o meno di portare avanti a distanza una conoscenza fulminea. Non farò spoiler sul finale, ma mi aspettavo un epilogo un po’ diverso che togliesse ogni incertezza che sono sicura chiunque avrebbe in una situazione come la loro.
A parte questo, Baciami sotto la neve di New York è un libro piacevole, una lettura ideale da accompagnare con una tazza calda, che vi porterà tra le strade innevate di New York ricordandovi che la magia del Natale esiste davvero.

Anna N.
LCDL

mercoledì 29 novembre 2017

anteprima uscita: La cosa giusta di Kaje Harpe

La Triskell Edizioni presenta la prossima uscita della collana Rainbow. "La cosa giusta" di Kaje Harper, disponibile dal 30 Novembre.

Titolo: La cosa giusta
Serie: Lezioni di vita #1.8 
Titolo originale: Getting It Right 
Autore: Kaje Harper
Traduttrice: Cristina Bruni 
Genere: Contemporaneo
ISBN: 978-88-9312-333-4 
Lunghezza: 19 pagine 
Prezzo: € 0,99
Data di pubblicazione: 30 Novembre

Trama:
Per Mac, il giorno di San Valentino significa comprare qualcosa di rosa per la sua piccola Anna, e poi dimenticarsene. Quindi viene colto alla sprovvista quando gli salta in mente che forse Tony vive quella festa in modo diverso, che forse pensa dovrebbero scambiarsi dei regali. Mac, però, non ha idea di cosa comprargli.

Tony sta cercando di insegnare a Mac a essere una coppia, un dettaglio alla volta. E per lui, il giorno di San Valentino potrebbe essere un’opportunità per offrire al compagno un’altra importante lezione.


LA DELRAI EDIZIONI A PIÙ LIBRI PIÙ LIBERI

LA DELRAI EDIZIONI A PIÙ LIBRI PIÙ LIBERI
Roma, 6-10 dicembre 2017
Dal 6 al 10 dicembre ci troverete alla
FIERA NAZIONALE DELLA PICCOLA E MEDIA EDITORIA
che si svolgerà a Roma, in zona Eur. 
Li troverete allo STAND M28, anche per un saluto.
In anteprima i cartacei di:
- AWAKEN (Rya Series #4), Barbara Bolzan
- LA VIANDANTE (The Traveling Series #2), Jane Harvey 
Berrick.
Gli ingressi si trovano su Viale Asia e Viale Europa, all’incrocio con Via Cristoforo Colombo.
Date e orari
Da mercoledì 6 a domenica 10 dicembre 2017 dalle 10 alle 20
Biglietti
Intero: 8 euro
Convenzionato: 6 euro – possessori di biglietto Atac vidimato in giornata, Carta Metrebus, Carta èRoma, Tessera Bibliocard
Ridotto: 5 euro – ragazzi tra 11 e 18 anni, visitatori oltre i 65 anni
Ingresso gratuito: ragazzi fino a 10 anni, classi accompagnate da insegnanti e gruppi universitari con docente, studenti universitari il 6 e 7 dicembre, disabili più accompagnatore.
Come arrivare
In auto – uscita n. 26 (Roma Eur) del Grande Raccordo Anulare in direzione centro città, proseguire per circa 3 km fino all’incrocio con Viale Asia (sulla destra).
In treno – dalla stazione Termini prendere la Metro B direzione Laurentina, fermata EUR Fermi. Dalla fermata, 5 minuti a piedi seguendo Viale Shakespeare fino all’incrocio con Viale Europa.
Dall’Aeroporto Leonardo Da Vinci – dall’aeroporto prendere il servizio metropolitana FR1 in direzione Fara Sabina-Orte fino alla fermata Villa Bonelli, poi prendere il bus 780 (Nervi Palazzo Sport) e scendere ad Europa/Tolstoi. Successivamente proseguire su Viale Europa verso Via Cristoforo Colombo fino all’incrocio con Viale Asia.
Dall’Aeroporto di Ciampino – dall’aeroporto prendere il Bus 720 (Laurentina MB) fino a Laurentina, successivamente prendere la Metro B in direzione Rebibbia e scendere alla fermata Eur Fermi, procedere su Viale Shakespeare fino all’incrocio con Viale Europa.

Contest: il Calendario dell’avvento Newton, #NataleNewton

Cari Cercatrici e Cercatori, la Newton Compton ha  lanciato il Calendario dell’avvento Newton, un’iniziativa sul loro profilo  Instagram.
Di seguito le regole per partecipare.

Calendario dell'avvento di libri Newton su Instagram
A partire dal 1 dicembre selezioneremo le più belle foto di Natale per un grande Calendario dell’Avvento digitale condiviso, che verrà pubblicato su Instagram.

Come partecipare
- Fotografare un libro Newton in un contesto natalizio (anche solo un dettaglio, largo alla creatività)
- Usare l’hashtag #NataleNewton e taggare il nostro account
Per chi non ha Instagram: accetteremo anche le foto che arriveranno all’indirizzo social@newtoncompton.com
[Inserire come oggetto della mail: #NataleNewton specificando un recapito a cui inviare il nostro pacchetto nel caso in cui la foto venga selezionata]

Le 24 foto scelte dalla redazione riceveranno un omaggio a sorpresa a gennaio.
Non c'è un limite al numero di foto con cui si può partecipare, privilegeremo la creatività e lo spirito natalizio!

Anteprima: Cruel Man di Anisa Gjikdhima

Oggi vi segnaliamo l'uscita di Cruel Man secondo volume della Serie Falco di Anisa Gjikdhima,

Titolo: Cruel Man (Serie Falco Vol.2)
Uscita: 27 Novembre 2017
Prezzo: 3,99
Genere: Dark Romance
DISPONIBILE IN TUTTI GLI STORE
Trama:
Porto Rico.
Damian Montero è stato temprato da un passato difficile che l'ha reso immune ai sentimenti e ai legami duraturi.
Niente e nessuno è in grado di scalfirlo... finché Blanca, una mattina, irrompe nel suo rifugio sicuro.
Un passato che li accomuna, segreti a lungo celati, che li hanno privati per sempre della loro libertà

"Ho trascorso la mia vita con la paura, ho evitato le persone come lui perché sapevo che ne sarei rimasta devastata.
L'oscurità è l'unica cosa che conosce, e sto tentando di salvarlo.
Ma a quale prezzo?"


  
ESTRATTO
Guardo le sue labbra e avrei voglia di sentirmele addosso. 
«Non ti distrarre», dice come se mi avesse letto nel pensiero.
Cerco di ignorarlo e faccio la mia mossa, ma non so cosa sto facendo. 
Lui continua a giocare in silenzio e, da buon stratega, appoggia la mano sulla mia 
gamba nuda accarezzandola delicatamente. 
«Ti voglio in mutande», ordina abbattendo anche il mio secondo alfiere. 
«Non dovrei essere io a scegliere cosa togliermi?» Domando sfidandolo.
Si passa il pollice sul labbro inarcando le sopracciglia folte.
«Penalità», sentenzia. 
«Parli troppo e ora, anziché restare in mutande, dovrai toglierle.» 
Il mio corpo vibra al tono autoritario della sua voce, ma decido comunque di non 
eseguire i suoi ordini. 
Reggo il suo sguardo e, sfidandolo a reagire, mi sfilo la maglietta.
Afferra la mia coscia con forza spostando il peso in avanti in modo da avvicinare 
il viso al mio.
Trattengo il respiro quando le sue labbra sono a un soffio dalle mie.
«Se non ti togli subito le mutande, vedrò di strappartele di dosso, Blanca.»

Recensione: Devon Drake, Cornerback di Jean Joachim

Oggi Fra vi parla di Devon Drake, Cornerback, 4° volume della serie First & Ten di Jean Joachim. Un altro avvincente sport romance.

Titolo: Devon Drake, Cornerback (First & Ten Vol. 4)
Autore: Jean Joachim
Editore: Moonlight Books (14 novembre 2017)
Costo: prezzo ebook 4,23€
Pagine: 2,89
Genere: sport romance


Trama:

Devon Drake, conerback famoso, ha tutto. Una super modella per ragazza e una carriera come giocatore professionista, ma quando un’amica d’infanzia torna nella sua vita, la sua esistenza viene messa sotto sopra. È davvero arrivato il momento di spiegare alla sua amica quello che è successo quindici anni prima?

Stormy Gregory sta fuggendo da un uomo violento. La sua migliore amica le offre un posto sicuro al rifugio per donne che hanno subito violenza. Felice di essere sfuggita a quella vita di violenza, Stormy dà una mano a organizzare un evento di beneficienza e l’ultima cosa che si aspetta è di imbattersi in Devon Drake, l’amico di suo fratello. Scapperà di nuovo piuttosto che dover sopportare un rifiuto?
Le crepe alla sua vita perfetta minacciano la sua carriera appena decollata di cornerback, mentre una sorpresa inaspettata interrompe il cammino di Stormy di crearsi una nuova vita. Riusciranno a stare insieme o il segreto che ha tenuto separati gli ex amici li trascinerà in una spirale in discesa?
Chi è Jean Joachim?
Jean Joachim è un’autrice di best seller romance i cui libri sono in cima alla classifica Amazon Top 100 dal 2012. Scrive prevalentemente romanzi contemporanei, inclusi sport romance e romance suspense.
Sposata e madre di due figli, Jean vive a New York City. La mattina presto, la si può trovare al computer a scrivere con una tazza di tè, il carlino che ha salvato, Homer, al suo fianco, e la sua scorta segreta di liquirizia.

Recensione:

Uno dei miei generi preferiti delle mille sfumature del rosa sono gli sport romance, contengono il giusto connubio di amore,  sacrificio, impegno e intrattengono con gli sport, per chi come me li ama sia da praticare che da seguire, leggerli è il top.
Era un pò che vedevo i libri di questa autrice e ne ero attratta ma non conoscendola ero frenata dal comprarla a scatola chiusa, così  quando è arrivato ero felicissima e sono entrata nel mondo del football americano.

Uno dei punti di forza di questo romanzo è proprio la maniera in cui è descritto questo sport, sei pieno protagonista dell'azione passo a passo ti immergi in questo sport un pò violento e apparentemente senza molto ragionamento , e devo dire che da completa ignorante sul American football è la prima volta che ci capisco qualcosa. È narrato così bene nei passaggi che la partita ti sembra di viverla, il sacrificio, il sudore e perfino la strizza in certe azioni che fremevo pure io. Leggendo questo romanzo, mi ha sfatato quello che pensavo suoi giocatori che si muovevano  a caso invece dietro vi è  strategia e pure psicologia, bisogna prevedere le azioni degli avversari, essere furbi e avere il giusto tempismo.

Non si perde perché uno ha sbagliato ma perché gli altri sono stati migliori, più furbi, meno falli, più coesi e affiatati.

Nonostante nella trama vengono evidenziati due protagonisti principali, nel libro il protagonista principale è lo sport, che non fa solamente da contorno ma è la tela su cui tutti si "muovono". Stormy e Drake sono i personaggi primari, ma non le uniche voci narranti perché il romanzo è corale e rispettando lo sport che narra che è di squadra finisce per narrare più storie intrinseche dei Kings e di differente età dai più giovani Stormy e Drake a protagonisti più maturi e con storie diverse.

Nonostante le molteplici voci narranti l'autrice è riuscita a farci vivere ogni storia raccontata anche se nella storia primaria a mio avviso è  stato approfondito poco l'aspetto psicologico di una tematica così importante come la violenza domestica, che anziché essere importante viene  trattata in maniera marginale e un pç superficiale.

Drake è un  conerback,  da poco nella squadra dei Kings ha il fisico appesantito e un pò fuori forma e non è ben inserito ancora nella sua nuova squadra. Ha una fidanzata supermodel,  ma non è  soddisfatto della sua vita. Vive con la sorella Sam, è  un uomo iperprotettivo e generoso.
Stormy è una ragazza che è  stata ferita molteplici volte psicologicamente e dopo aver subito violenza domestica scappa a rifugiarsi dall'amica di infanzia Sam.

Durante la sua infanzia, Devon era stato il suo eroe ed era stato naturale innamorarsi di lui, ma ora? Era lo stesso ragazzino di allora, solo trasformato in un uomo stupendo ? O la fama, il successo, i soldi e una certa supermodella l’avevano cambiato?

Sam è un personaggio che mi ha molto incuriosita è una donna forte, aiuta in un centro per donne maltrattate e nonostante in questo romanzo "rubi" molto spazio non ne è protagonista, la sua storia inizia ma poi resta sospesa e promette fuoco e fiamme e spero che la sua storia arrivi in Italia.
Nonostante avrei voluto un pochino più incentrato sulla storia di  Stormy, mi è  piaciuto molto perché bilancia molto bene sport e peperoncino.
Un libro di intrattenimento, non adatto ai più piccini.
Molto carino!

Fra
LCDL


COVER REVEAL "IMPOSSIBILE" DI JULIA SYKES

Oggi partecipiamo al COVER REVEAL di "IMPOSSIBILE" di JULIA SYKES un romance edito da QUIXOTE EDIZIONI



Impossibile 

Trama
Claudia...
La mia vita è cambiata inesorabilmente quella notte; la notte in cui mi hanno rapita. Ho salvato la
vita di un uomo, ma cosa mi è costato? Posso convincerlo a salvarmi a sua volta?
Lo odio per ciò che mi ha fatto, ma più a lungo rimango intrappolata con lui, più difficile mi risulta
aggrapparmi a quel sentimento. È un enigma di uomo, arrogante in modo sconvolgente, a volte
contrito, altre spaventosamente aggressivo a seconda dei momenti. E il dolore nei suoi occhi è come
uno specchio per il mio.
Più a lungo resto nelle sue mani, più divento confusa.
La mia libertà vale abbastanza da tradirlo?
Sean...
La mia prigioniera è bella, intelligente e ribelle. Questo connubio attraente piace al mostro che è in
me. Voglio conquistare quella ribellione e prendere possesso della sua bellezza. Bramo di reclamare
la sua innocenza e tenerla per me.
Ma l'uomo che sono sa che non ci sarebbe nulla di più sbagliato.
Devo decidere chi è più forte:

martedì 28 novembre 2017

Recensione: Una bugia sotto l'albero di Rosanna Fontana e R. Vera

Care cercatrici oggi festeggiamo sul gruppo un nuovo book party: un anno di Una bugia sotto l'albero di Rosanna Fontana e R. Vera. Approfittiamo per mettere sul blog la nostra recensione e per ricordarvi che oggi potete vincere una copia autografata del romanzo, vi basterà venire nel gruppo Le cercatrici di libri e commentare/lasciare una domanda alle autrici.

Titolo: Una bugia sotto l'albero
Autore: R. Vera e Rosanna Fontana
Editore: Self publishing
Pagine: 232
Sinossi:
Milano, periodo delle festività natalizie.
Viola è una ragazza studiosa e assennata, con tanta voglia di aiutare gli altri. Federico è un viziato figlio di papà, egoista e donnaiolo.
Con totale assenza di tatto, il destino li mette sulla stessa strada e li sottopone a una dura prova: farli lavorare insieme.
Equivoci, terzi incomodi, amici strani, genitori ingombranti e bugie, nulla possono quando l’attrazione fisica è forte come la loro.
Ma un amore appena nato è troppo fragile per riuscire a superare ostacoli così grandi. Oppure no?
Viola e Federico non avranno tempo di annoiarsi e le loro feste saranno più che indimenticabili.

Recensione: 
Ormai Rosanna Fontana per me è una garanzia di romanzo divertente e scritto benissimo. Ho anche la fortuna di leggere tutto in anteprima che, vi dico, mi riempie di immensa gioia perché da grande divoratrici di libri sono anche impaziente e poco collaborativa con le attese delle uscite
Questo è il primo lavoro a quattro mani in cui l’autrice si cimenta; l'altra scrittrice che si è inserita alla perfezione in questa storia natalizia è R. Vera. Promuovo entrambe le scrittrici a pieni voti. Con questa storia mi hanno catturato dalle prime righe perché hanno saputo dosare sapientemente tutti gli ingredienti che amo di più in un romanzo.
È una storia ambientata a Natale, quindi da leggere assolutamente in questo periodo per gustarsi l’atmosfera delle feste. I due protagonisti sono i poli opposti di una calamita, tanto diversi eppure si attraggono. Lui è lo snob con la puzza sotto al naso, perditempo e menefreghista. Lei totalmente agli antipodi e soprattutto in versione “salviamo il mondo” e un po’ Pollyanna.
È bello perché è un romanzo di crescita, i personaggi non restano nei loro schemi prefissati ma, lentamente, nel corso delle pagine cambiano al mutare della visione della vita con cui entrano in contatto.


E per finire non manca quel tocco di finzione che dà il pepe a tutta la storia che sarà costellata da un gigantesco universo di bugie che, prima o poi, dovrà trovare la giusta collocazione.
L’ho letto tutto d’un fiato alternando risate, di fronte all’ingenuità di Viola, che raggiunge picchi elevati, e qualche batticuore, quando lentamente sboccia l’amore e la passione.
Le due autrici sono riuscite a farmi riscoprire anche una città, Milano, che non amo particolarmente, eppure descritta da loro mi è venuta una voglia incredibile di perdermi tra le sue vie.
Quando Rosanna Fontana mi ha interrogato chiedendomi se l’avessi riconosciuta nelle pagine, ho un po’ tremato ;D Avevo il cinquanta per cento di possibilità di azzeccarci o di fare una triste figuraccia.
E invece, a quanto pare, il suo tratto divertente e scanzonato non passa mai in secondo piano!
Complimenti a entrambe le autrici, spero di leggere presto un altro vostro lavoro!

Fabiana